Stanotte ho sognato di essere dall’altra parte del mondo.

Come nella maggior parte dei miei sogni gli avvenimenti sono pochi, si tratta più di stati d’animo e di sensazioni piuttosto che di vicende vere e proprie. L’immagine più nitida mi vede sulle rive di un largo fiume che vedo scorrere di notte; sono fermo sul lungofiume in compagnia femminile e sto guardando un ampio ponte che si staglia davanti a me con tante lucine. So di essere in Australia e so di poter tornare in Italia volendo, ma sono molto tentato dal non farlo: sento una spinta verso una nuova vita e nuove sfide che potrebbero aspettarmi in un mondo a me sconosciuto. Anche le persone amiche che inevitabilmente perderei non mi sembrano un prezzo troppo alto in cambio di questa novità.

Non ho la minima idea di come interpretarlo, al di la di facili conclusioni da psicologo dilettante..

Non so come sia successo, ma ho trovato la foto del ponte che ho sognato stanotte: il ponte è identico e casualmente è in Australia.

Annunci