Per stasera è in programma l’attesa cena aziendale di inizio anno. Il luogo è rimasto segreto fino ad oggi pomeriggio, poi è stato svelato tra gli sguardi atterriti del pubblico che si svolgerà in un ristorante marocchino in centro a Milano. Basta chiedere a Google per scoprire che ce n’è uno solo: il Dar El Yacout.

Dar El Yacout

Ha sicuramente un pregio: è situato in via Cadore, a poche centinaia di metri da casa. D’altro canto sono già un po’ sospettoso: i locali etnici possono essere delle ottime soprese, ma per quanto mi riguarda hanno spesso portato rapidamente alle toilettes. Oltretutto le recensioni del locale non sembrano propriamente cantarne le lodi. MilanoTonight, il mio sito di riferimento per le uscite in città non raccoglie certo troppi pareri positivi nella pagina dedicata a questo ristorante e ricordo perfettamente diversi miei amici raccontarmi di come si mangia male e di quanto la danzatrice del ventre fornita in omaggio con la cena non abbia rallegrato più di tanto la serata.

Ciò detto è inutile che mi preoccupi. Non ho possibilità di scampo. Qualche audace collega propone di simulare un incidente per evitare l’imbarazzante serata, ma è meglio non giocare con incidenti e affini che poi, si sa, queste cose si avverano. Ho anche pensato di chiamare il ristorante e far disdire la prenotazione per tutti, ma poi finirebbe che perderemmo chissà quanto tempo a trovare un altro locale adatto e sfumerebbe la mia previsione di cavarmela in tre ore al massimo.

Spero solo che mi lascino ruttare a tavola secondo l’usanza marocchina.

Annunci