Svegliarsi alla mattina con il mal di testa, dopo aver dormito poco e male (mi sono addirittura svegliato intorno alle 3 e mi sono accorto di non aver puntato la sveglia per l’indomani), non è certo il modo migliore di cominciare la giornata. Ma dopo una settimana come questa, ripiena di cose da fare, di lavoro e non, di pensieri, preoccupazioni, probabilmente è il minimo che mi potessi aspettare.

Finalmente il venerdì sera è arrivato e tra qualche ora sarò a Bormio a mangiare la bresaola e bere Braulio. Domani sarò a mollo nell’acqua calda delle terme di Bormio a ridere con gli amici e mi godrò la vallata imbiancata dell’ultima neve. E per qualch dozzina di ore mi dimenticherò di tutto e di tutti, impegni, appuntamenti, telefonate, responsabilità, viaggi, sorrisi, strette di mano, biglietti da visita, affari e documenti tecnici.

E lunedì si vedrà..

Annunci