L’Iran ha ben inteso la lezione che gli Stati Uniti stanno insegnando al mondo da diversi anni: i più forti vincono, vengono rispettati e si possono anche permettere prepotenze senza essere puniti. Sulla base di questo ha identificato la tecnologia nucleare come un mezzo per essere forte e se ne sta appropriando. Il discorso non fa una grinza.

Sulla base di questo, non vedo come gli Stati Uniti possano permettersi di definire l’Iran una minaccia, quando la politica che stanno seguendo ricalca precisamente i passi di quella statunitense. La voce grossa d’oltreoceano è la meno credibile e più ipocrita della comunità internazionale, vista oltretutto l’alternanza di offerte di collaborazione e minacce militari sfociate anche nel paventare l’uso della bomba atomica sul suolo iraniano.

Come si dice, chi è causa del suo mal..

Annunci