Finalmente l’inverno. In ritardo, come ormai spesso accade. Il caldo anomalo degli ultimi anni non ha nessuna intenzione di dare tregua alla stagione fredda e protrae la sua presenza il più possibile. E per avere un po’ di sano gelo c’è da attendere fino a dicembre inoltrato.

Ma bando alle ciance da colonnello dell’aereonautica in radio! Come ogni inizio stagione ho cambiato indumenti a questo blog, questa volta evitando l’utilizzo di istantanee evocative del periodo climatico, ma concentrandomi su un design geometrico e a tratti folle che, se freddo non trasmette, poco ci manca. Da parte mia si tratta di una evoluzione dal punto di vista delle tecniche: ho voluto per la prima volta approcciare la grafica vettoriale e l’ho fatto cercando di privilegiare il mio lato più geometrico e statico, attenuandolo però attraverso apparentemente stridenti accostamenti, sia cromatici che plastici. Nel design ho infine cercato di accogliere qualsiasi pensiero mi venisse in mente e dargli la forma più adatta, ricalcando i pensieri con i termini più calzanti per descriverli e colorandoli in modo sfumato, come i ricordi che lasciano le idee fugaci e improvvise.

Come sempre una breve captatio benevolentiae: disegno il sito per diletto e non per mestiere, può darsi che in alcuni casi non funzioni correttamente, nonostante i miei sforzi in tale senso. Usatemi la cortesia di farmelo sapere in modo che possa provvedere. Buon inverno a tutti!

Annunci