Ma cosa succede in questo periodo? Non faccio in tempo a scrivere su questo blog a proposito dei cambiamenti, che mi capita una di quelle giornate farcite di eventi eccitanti. In realtà non si tratta proprio solo di eventi, ma di tutta una serie di quelli che mi piace definire “stimoli”. Mi piace definirli stimoli perchè il termine “stimolo” implica una reazione, conscia o meno, e nel mio caso spesso si tratta dell’unico modo per averla. Uno stimolo può essere qualsiasi tipo di ingresso, semplice o complesso, che raggiunga gli organi di senso ed infine il sistema nervoso. Un suono, una luce, una forma, un gusto, un odore. Ma anche un film, un messaggio, un cibo, un discorso, anche una sola parola. E da uno di questi può nascere qualsiasi cosa, da una semplice sensazione, ad un pensiero, ad una convinzione, fino ad un nuovo progetto di vita che potrebbe protrarsi per anni interi. E grazie al cielo ho ancora un’età in cui posso godermi la disponibilità di tutte le opportunità, che decida poi di sfruttarle o meno, con la consapevolezza che sono tutte percorribili e che, nel momento in cui lo desiderassi, potrei dare una svolta alla mia esistenza ed intraprendere nuove iniziative, senza alcun tipo di vincolo pregresso. Questi sono i momenti in cui più che mai mi sento vivo ed attivo, sveglio e pronto a recepire nella loro completezza tutte le possibilità che l’ambiente circostante mi offre. Per aspera ad astra!

“golpes doy, golpes recibo y sigo, por lo que soy, por lo que vivo” Artilleria Pesada

Annunci