Il fatto che sia obbligatorio spegnere i telefoni cellulari durante i viaggi aerei è qualcosa di assolutamente inspiegabile, o almeno non con le ragioni che vengono fornite ufficialmente dalle autorità areonautiche, nelle persone degli assistenti di volo. Anche un bambino, dopo averci pensato qualche minuto, giungerebbe alla conclusione che se telefoni cellulari, lettori compact disc, stampanti (chi poi mai si porterebbe una stampante in cabina?) ed altri ammenicoli fossero realmente così pericolosi per il volo, certamente verrebbero intraprese azioni ben più drastiche per assicurare la sicurezza del viaggio. In fondo se anche solo uno dei passeggeri si dimenticasse il telefono acceso potrebbe mettere a repentaglio la vita di tutti gli altri! Questo genere di considerazioni hanno alimentato diverse leggende metropolitane, tra cui la più famosa, ma anche la più infondata, è il fatto che a certe altitudini sia possibile telefonare gratis, attraverso qualche inspiegabile fenomeno scientifico che accadrebbe. Certo il fascino del gratis nei confronti della gente è incontrastato ed in grado di alimentare le fantasie più fervide. Questo articolo apparso sull’attendibile rivista Computerworld cerca invece di dare spiegazioni attendibili, che vadano oltre le chiacchere da bar e le speranze di chi vuole risparmiare quattro soldi telefonando da 10000 metri di altezza. I motivi, come ci si può attenedere in qualsiasi materia concreta dei tempi moderni, riguardano denaro, costi e profitti, responsabilità e semplice indolenza. L’articolo elenca le motivazioni che spingono compagnie aeree, operatori telefonici e governi a perpetrare il divieto di utilizzare in volo apparecchi che potenzialmente causerebbero interferenze, e risulta estremamente credibile. Consiglio la lettura a tutti, in quanto sono convinto che le medesime categorie vengano applicate in diversi altri casi di normative apparentemente assurde, mascherate sotto deboli pretesti, per sviare l’attenzione del pubblico dai reali moventi. Per quanto mi riguarda, tra qualche giorno, quando volerò oltreoceano, terrò il mio telefono ben acceso, state pronti a ricevere tutte le chiamate gratuite che sarò in grado di inoltrarvi!

Annunci