A Vancouver, come ben sanno tutti quelli che mi sono venuti a trovare, solitamente piove. Non forte, ma molto spesso. Oggi c’è un grado sotto lo zero. E dunque, come tutti i nostri amici esperti dei tre stati dell’acqua avranno intuito, nevica. Da stamattina. Incessantemente. Ma qui la neve non cade, si sposta in orizzontale. Non fa un freddo troppo pungente, ma certo i turbini di neve fitta e sottile che avvolgono i palazzi non possono che scontrarsi contro chi incauto o curioso si avventura per la città, ai minimi storici di frequentazione. Tutto è per ora ricoperto da una sottile coltre bianca, scivolosa al passo e pronta a mettere in evidenza le cattive abitudini di guida dei locali. Il Coal Harbour è deserto e anche gli idrovolanti oggi se ne stanno per conto loro ad aspettare che passi la furia della natura prima di riprendere a scivolare sull’acqua, fredda. E’ bello camminare per Vancouver con questo tempo perchè non si trema dal gelo e la neve che il vento trasporta non dà troppo fastidio ed offre invece uno spettacolo per me inedito e che non speravo di apprezzare così presto. Invece dicono che questo sarà un inverno molto più freddo della media e forse così avrò modo di rivedere questa piacevole scena più di una volta. Tra l’altro il fatto che sia nevicato qui in città implica che sulle cime circostanti il tempo è ormai giunto per gli amanti degli sport invernali di mettersi in cammino con le proprie attrezzature sottobraccio e cominciare a pregustare le discese. So che qualcuno avrebbe voluto che tutto ciò succedesse prima, ma così si avrà una nuova occasione per trascorrere qualche giorno nella bella British Columbia.

So che dovrei procurare qualche bella foto che documenti lo stato innevato della città ma è ancora presto e le metterò a disposizione appena la mia indolenza lo renderà possibile. Per ora invece suggerisco di seguire il consiglio di un pigro, lasciare che le cose le facciano gli altri e godere del frutto del loro sudore. Ecco dunque un bel link a Flickr su cui tanti simpatici fotografi hanno pensato di condividere le loro istantanee per chi non vuole alzarsi dalla poltrona ed andare a farle di persona.

Annunci