Arriva l’estate. E con essa il tempo del gelato che da oggi produco in casa con una ricetta di famiglia che ho incorporato e rivendo come mia. Uno degli aspetti essenziali di una ricetta, oltre che alla bontà del prodotto finale, è la rapidità del processo di preparazione. Nessuno ha voglia di passare ore in cucina per preparare qualcosa che può andare a comperare nel negozio da basso in cinque minuti. Certo però, quando la qualità del prodotto fatto in casa supera ogni bene disponibile in commercio o la semplicità della preparazione convince anche i più pigri, ecco che vale la pena rimboccarsi le maniche, come in questo caso.

La lista degli ingredienti per tre o quattro persone è banale:

  • Un cartoccino da 250ml di panna da montare
  • Circa 350g di frutti di bosco
  • Zucchero quanto piace

(Adesso passo al voi come nelle ricette vere) Vi accingerete a preparare questo dolce lavando accuratamente la frutta fresca che vi sarete procacciati dal vostro fruttivendolo di fiducia. I frutti di bosco sono indicatissimi, sia misti sia di un tipo solo. Una volta che avrete lavato la frutta, calatela nel frullatore e frullatela per un minuto o finchè non vedrete che si è frullata. Assaggiate. Se è già abbastanza dolce, non fate nulla, in caso contrario aggiungete zucchero e frullate finchè non viene raggiunta la dolcezza desiderata. In una grossa coppa versate la panna e montatela con una frusta elettrica. Una volta montata la panna aggiungete lentamente la frutta frullata avendo cura di mescolare l’impasto lentamente e dal basso verso l’alto. Una volta che la crema sarà omogenea, riversatela in un contenitore che avrete rivestito internamente di cellophane. Mettete il tutto in congelatore per diverse ore. Un’ora prima di servire, rovesciate il contenitore su un piatto da portata e rimuovete la plastica. Poi mettete in frigo fino all’ora giusta.

Annunci