E’ vero che la cultura e i costumi di un popolo affondano le proprie radici negli alimenti e nei piatti che ne costituiscono la dieta quotidiana? No, è una sciocchezza, ma è interessante comunque osservare le differenze di abitudini e le svariate modalità con cui gli stessi ingredienti vengono composti a formare svariate pietanze. Una delle prime gradite sorprese che mi hanno accolto in Canada da questo punto di vista è il comunissimo piatto casalingo di “bacon and eggs”, uova e pancetta, stravisto nei film eppure ben poco diffuso nella nostra penisola.

Si consuma in qualità di tipico cibo da brunch o da colazione nei giorni di festa, non credo in molti sarebbero in grado di sostenere un ritmo che prevede pancetta e uova ogni giorno. E’ una leccornia deliziosa, ma allo stesso tempo accessibile e facile da preparare anche per i più inesperti, e nella mia esperienza si tratta di un pasto intero valido per l’intera giornata, non perchè appesantisca la digestione, ma piuttosto perchè spegne la fame per lunghi periodi di diverse ore. Una sorta di colazione del campione d’oltreoceano, formidabile prima di sforzi fisici prolungati nel tempo quali gite in montagna o giornate sulle piste, meno ideale per i vegetariani.

Le uova vengono cucinate a piacere secondo le varie tradizioni, tipicamente strapazzate, arrosto, al tegame o in rari casi anche sode o alla coque. La pancetta invece si acquista in lunghe fette rettangolari disponibili in diverse versioni e gusti, affumicate o meno, e si adagia accuratamente nella padella in modo da coprirne l’intera superficie. Il modo migliore di cucinare la pancetta è avere pazienza e tenere la fiamma, o la resistenza elettrica, a livello medio basso in modo che le fette di scaldino lentamente e facciano sciogliere il grasso senza però bruciarsi. Una volta che tutto il grasso si è sciolto la pancetta assume presto un colorito più dorato e giunge il momento di passarla nella carta assorbente in modo da eliminare i residui di quanto è colato e servirla insieme alle uova. La birra si sposa benissimo al sapore della pancetta arrosto che nel frattempo si sarà diffuso per tutto l’ambiente.

Annunci