Ma gli alieni che fine han fatto? Quando andavo a scuola si parlava di alieni come oggi di terroristi. Erano l’attrazione del momento, anche e soprattutto perchè nessuno li aveva visti, ma anche questi famigerati terroristi esisteranno poi davvero? Poi per vent’anni questi poveri esseri provenienti da altri mondi sono stati accantonati in favore di altri sensazionali temi. Si sa, la fama è passeggera e le folle cambiano umore fin troppo in fretta. Deve proprio essere quello che han pensato recentemente gli alieni, ispiratisi probabilmente ad un altro grande mito che ha sofferto l’anonimato per troppo tempo, ma che ultimamente è tornato in auge, i vampiri. Questi simpatici esseri zannuti sono stati per troppo tempo relegati nella nicchia della letteratura di settore, notoriamente apprezzata solo da sfigati e malati di mente. Ebbene, recentemente anche loro hanno avuto la loro vendetta e New Moon, a detta della figlia undicenne di una mia amica, è molto meglio del primo episodio. Non mi posso pronunciare sorpreso.

Dal canto loro gli alieni che ci osservano dall’alto dei loro pianeti lontanissimi devono essersela presa non poco. Siamo forse i figli della serva? Quei patetici vampiri sono sulla bocca di tutti e godono di una seconda giovinezza, ma noi alieni? Sempre rinchiusi tra le mura delle convention di Star Trek? E qualcosa alla fine si deve essere mosso ad anni luce di distanza, tanto che una storica serie televisiva che faceva tremare i bambini all’inizio degli anni ’80, Visitors, è stata nuovamente prodotta quest’anno e raccoglie non pochi successi. La vera chicca però è che quei mostriciattoli verdi sono riusciti ad attirare l’attenzione niente meno che della Santa Sede. Secondo una notizia che ha fatto il giro del mondo un paio di settimane fa sollevando battutine di ogni genere, il Vaticano ha raccolto una squadra di esperti incaricati di studiare la possibilità di vita extraterrestre e le possibili implicazioni per la dottrina cattolica. I primi missionari volontari si affollano già alle porte della base NASA.

Annunci