BC Hydro è l’ente che distribuisce energia elettrica sulla maggior parte del territorio della British Columbia offrendo il servizio al 95% della popolazione locale. La generazione dell’energia avviene in trenta centrali idroelettriche collocate strategicamente lungo i corsi d’acqua della provincia e tre centrali a gas. L’azienda si è recentemente impegnata a garantire l’indipendenza energetica all’intera provincia entro il 2016 ed annullare le emissioni di gas serra nello stesso anno. In preparazione per questi obiettivi BC Hydro non solo sta progettando la costruzione di impianti eolici e potenziale la produzione idroelettrica, ma chiede anche ai propri clienti di razionalizzare progressivamente i consumi, sia attraverso l’adozione di tecnologie più efficienti sia riducendo gli sprechi e gli eccessi. A supporto del progetto è stata creata l’iniziativa Team Smart che consente ai clienti di tenere sotto controllo i consumi di energia attraverso un sito web e premia con un assegno di 75$ coloro in grado di diminuire l’utilizzo del servizio del 10% da un anno all’altro.

Dopo tanto procrastinare quest’estate ho aderito anch’io perchè ormai con la mia piccola coscienza ecologica era una quotidiana lotta senza quartiere. Purtroppo un mese fa quando ho controllato la situazione sui colorati grafici del sito ufficiale, non solo non avevo speso meno elettricità dell’anno precedente, ma i consumi erano addirittura cresciuti del 3%! Non proprio quel che si dice un buon inizio. Credo ci fosse di mezzo qualche circostanza attenuante, dato che l’anno scorso ho trascorso diverse settimane di questo periodo all’estero, tuttavia ho preso la notizia malissimo e da allora sono in costante competizione nel tentativo di riuscire a risparmiare questo 10%, non tanto per i 75$, ma più per una sfida personale. E dunque, alla soglia del mese di dicembre, il riscaldamento dell’appartamento non è ancora stato acceso una sola volta. Le stanze non si raffreddano comunque visto che i miei vicini certo non han mani leggere sul termostato e in fondo tenere il maglione quando si sta in casa non è poi poco confortevole come temevo. Il prossimo passo è spegnere il frigo e sostituirlo con un armadietto da mettere sul terrazzo.

Annunci